LETTERE DALLO ZAMBIA II°

A Kapepa c’è una piccola scuola, quasi una baracca con il tetto di lamiera ma per essere in Africa questo è già un gran lusso perché in un’area di km e km tutt’intorno non c’è altro se non foresta e capanne…
Alla scuola di Kapepa vanno un centinaio di Bimbi tutti scalzi, moccicosi, tutti educati con un quadernetto unto e mezzo lapis in mano che ti cantano il benvenuto quando ti vedono arrivare ….
Dentro le aule della scuola di Kapepa non c’è luce, ma c’è tanto sole fuori che basta anche per dentro, non ci sono bidelli che aprono e chiudono e al posto della campanella c’è lo schiamazzio di 100 ragazzi nel cortile antistante la scuola. La pulizia viene fatta a turno dalle scolaresche e chi vuol l’acqua se la tira su dal pozzo …
La scuola di Kapepa l’ha voluta Donatella che una volta conosciuti quei ragazzi ha voluto fare Loro un solo unico grande regalo che vale per tutta una vita: insegnar Loro a leggere a scrivere e a far di conto..
Nella scuola di Kapepa si parla inglese che è la seconda lingua nazionale dopo il “bemba” che darà Loro la possibilità di agganciarsi al mondo degli altri ragazzi lontani dalle capanne di Kapepa…
Si sa che anche gli Angeli di questo mondo muoiono e così Donatella ha lasciato i ragazzi di Kapepa e ai Loro insegnanti come stipendio è restato soltanto un campo di pomodori .
Si sa che l’unica scuola di Kapepa è costretta a chiudere, il cortile si svuota del chiasso e con il vento sempre caldo e polveroso ritorna il primitivo mondo del “bemba”
Si sa che quelle baracche con il tetto di lamiera sono l’unica dote che quei ragazzi hanno per uscire dalla foresta di Kapepa …
Sembra impossibile eppure la signora in delegazione “netto spese” si agita turbata nel cortile assolato mentre lampa un’altra sigaretta e domanda e si domanda: cosa fare … ? Cosa fare ?
Basterebbe fare un conto: 5 euro al pacchetto x 30giorni al mese sono pari al doppio dello stipendio di un’insegnante della scuola di Kapepa:
per il futuro di quei ragazzi e per la salute della signora…….

(Coro) : Ahh bè , sì bè ! …… Ahh bè, sì bè ! …….Ahh bè, sì be’…..

VALDORCIA.NET

Portale di informazione turistica

info@valdorcia.net

Tel. +39 338 226 2248

Via del Cassero, 10

53023 Castiglione d'Orcia (SI)